I super-diffusori di disinformazione su Twitter hanno visto aumentare il proprio engagement dopo l’acquisto del social media da parte di Elon Musk

I più popolari account su Twitter associati a siti a cui NewsGuard ha assegnato una valutazione rossa hanno ottenuto un aumento di engagement del 57,04% nella settimana successiva al cambio di proprietà.

A cura di Jack Brewster, Macrina Wang e Valerie Pavilonis | Pubblicato il 14 novembre 2022

Secondo un’indagine di NewsGuard, condotta sulla base delle sue valutazioni di affidabilità e dei dati sull’engagement online forniti da NewsWhip, nella settimana successiva all’acquisto di Twitter da parte di Elon Musk, i più noti account che diffondono informazioni non affidabili hanno visto un aumento di engagement – ovvero di “Mi piace” e retweet – del 57,04%.

Questi dati evidenziano come le dichiarazioni di Musk su eventuali future modifiche alle policy di Twitter sembrerebbero aver incoraggiato account che pubblicano contenuti non affidabili a incrementare la propria attività sulla piattaforma, aumentando così la popolarità dei post contenenti disinformazione. Anche se non sono state ancora apportate modifiche operative o di policy ai sistemi di moderazione dei contenuti su Twitter, il solo passaggio di proprietà, che è stato ampiamente pubblicizzato, insieme alle dichiarazioni di Musk su possibili future modifiche nella gestione della piattaforma, è coinciso con un significativo incremento di popolarità delle narrazioni false diffuse da fonti che NewsGuard aveva già valutato come non affidabili, utilizzando i suoi criteri giornalistici apolitici e ampiamente riconosciuti.

Secondo l’analisi di NewsGuard, nella settimana successiva al cambio di proprietà (tra il 27 ottobre e il 3 novembre 2022), i tweet pubblicati dai 25 account più seguiti monitorati dalla società di monitoraggio dei social media NewsWhip e collegati a siti che NewsGuard ritiene abbiano diffuso ripetutamente informazioni false hanno ottenuto 3.115.664 interazioni responsabili di ciò che chiamiamo “engagement” (Mi piace e retweet). Due settimane prima del cambio di proprietà, nella settimana dal 13 al 20 ottobre 2022, quegli stessi account avevano generato 1.983.953 interazioni (Mi piace e retweet). Siamo quindi di fronte a un aumento cumulativo del 57,04% nell’era post-Musk. Questi 25 account sono tra i primi 50 più seguiti, collegati a siti valutati come inaffidabili da NewsGuard. NewsWhip non fornisce dati affidabili sui Mi piace e sui retweet degli altri 25, ma non c’è motivo di credere che l’engagement da loro generato sia diverso da quello dei 25 account per i quali i dati sono disponibili.

Ad esempio, le interazioni dell’account Twitter collegato a Mercola.com, sito del noto diffusore di bufale in tema di salute Joseph Mercola, che ha pubblicato numerose affermazioni false sui vaccini e sulla pandemia di COVID-19, sono aumentate da 932 a 19.259, con un incremento di engagement del 1966,42%: il più alto misurato da NewsGuard. Allo stesso tempo, il numero dei tweet pubblicati dall’account è passato da 6 a 23. Mercola.com ha ottenuto da NewsGuard un punteggio di affidabilità di 27,5 punti su 100.

Il maggior aumento di engagement su Twitter successivamente al cambio di proprietà, dopo quello di Mercola.com, ha riguardato DrNorthrup.com, sito fondato dalla dottoressa Christiane Northrup, che si autodefinisce un’esperta di benessere, che ha pubblicato ripetutamente informazioni false sul COVID-19. L’engagement del sito su Twitter è aumentato del 1017,46%, da 63 interazioni a 704, mentre il numero di tweet è salito del 54,16%, da 24 a 37. DrNorthrup.com ha ricevuto da NewsGuard un punteggio di affidabilità di 25 punti su 100. “Se non vengo censurata per questo, saprò che la solfa è davvero cambiata”, ha twittato Northrup il 28 ottobre 2022, pubblicando una vignetta che raffigura Musk accanto a una persona che piange.

La dottoressa Christiane Northrup, che si autodefinisce esperta di benessere, ha twittato questa vignetta che raffigura Elon Musk il giorno dopo che il miliardario è diventato proprietario di Twitter.

Il terzo maggiore incremento ha interessato WayneDupree.com, sito del conduttore radiofonico conservatore Wayne Dupree, che ha ripetutamente pubblicato affermazioni false e fuorvianti sulla pandemia di COVID-19 e sulle elezioni presidenziali statunitensi del 2020. L’engagement del sito è aumentato del 308,66%, passando da 21.774 a 88.982 interazioni, mentre il numero di tweet è aumentato del 18,67%, da 284 a 337. WayneDupree.com ha ottenuto da NewsGuard un punteggio di affidabilità di 7,5 punti su 100.

“In senso non biblico, @ElonMusk ha il potenziale per diventare il salvatore degli Stati Uniti d’America e per aiutarci a tornare sulla traiettoria che i nostri padri fondatori si immaginavano”, ha scritto Dupree in un tweet del 27 ottobre 2022. “Sì, gente, è una cosa grossa”.

Wayne Dupree, conduttore radiofonico conservatore il cui sito WayneDupree.com ha pubblicato affermazioni false sul COVID-19, sulle elezioni presidenziali statunitensi del 2020 e sulla politica americana, ha pubblicato questo tweet il giorno in cui Elon Musk ha acquisito Twitter.

I successivi quattro maggiori incrementi di interazioni hanno riguardato SebGorka.com (245,72%), DailyKos.com (134,76%), CharlieKirk.com (109,96%) e Newsmax (81,86%). Ancora una volta, tutti e quattro i siti, secondo l’analisi di NewsGuard, pubblicano ripetutamente contenuti falsi.

Gli account Twitter che hanno registrato un aumento significativo delle interazioni nell’ultima settimana includono siti che pubblicano bufale su temi di salute e account di siti, sia di destra che di sinistra, che hanno ottenuto punteggi di affidabilità bassi da parte di NewsGuard. Nel novembre 2022 NewsGuard ha chiamato Twitter e ha inviato tre email per chiedere un commento sulla sua gestione degli account che pubblicano informazioni non affidabili e sull’aumento di engagement dei diffusori di disinformazione a seguito del cambiamento di proprietà, ma non ha ricevuto risposta.

NewsGuard ha riscontrato che il numero di tweet pubblicati da questi account inaffidabili è aumentato solo marginalmente da quando Musk è subentrato. Ciò significa che l’aumento delle interazioni non può essere attribuito esclusivamente a un aumento dell’attività complessiva. I 25 account Twitter analizzati da NewsGuard hanno twittato 5.358 volte durante la settimana precedente all’acquisto, dal 13 al 20 ottobre 2022. Nella settimana dell’acquisto, quegli stessi account hanno twittato 5.684 volte, con un aumento del 6,08%. Questi dati potrebbero indicare che sotto la nuova gestione di Twitter gli account legati a siti inaffidabili si sentono più incoraggiati a pubblicare oppure anche che il loro pubblico si sente più incoraggiato a interagire.

Gli account Twitter collegati a fonti che NewsGuard ritiene altamente affidabili non hanno registrato lo stesso aumento delle interazioni nell’arco delle due settimane considerate, circostanza che confermerebbe che non si è verificato un aumento delle interazioni su tutta la linea. I tweet pubblicati dai 25 account Twitter più seguiti, tracciati da NewsWhip e collegati alle testate che hanno ricevuto un punteggio di affidabilità di 100 su 100 da NewsGuard, nel periodo successivo all’acquisto hanno beneficiato di un aumento solo del 3,77% delle interazioni dei tweet. Questa è una piccola frazione rispetto all’aumento del 57,04% registrato dagli account collegati a siti inaffidabili.

Metodologia: nel novembre 2022, tre analisti di NewsGuard hanno analizzato i dati messi a disposizione da NewsWhip sui 50 account Twitter più seguiti collegati a siti che, secondo l’analisi di NewsGuard, pubblicano ripetutamente contenuti falsi (NewsGuard impiega un team di giornalisti per analizzare e valutare i siti di notizie e informazioni utilizzando nove criteri). Per 25 dei 50 account Twitter più seguiti non affidabili non sono disponibili dati affidabili su NewsWhip, quindi questa analisi include i dati dei 25 che sono stati monitorati.