Report per i governi e per l’OMS

I report di NewsGuard per i governi e per l’Organizzazione mondiale della sanità

In agosto NewsGuard ha annunciato una partnership con l’Organizzazione mondiale della sanità per combattere la disinformazione online in materia di COVID-19 e vaccini. Da allora, NewsGuard ha inviato all’OMS una serie di report e dati che evidenziano notizie false e teorie del complotto sulla salute apparse su Facebook, Instagram e YouTube, dati che l’OMS ha poi condiviso con le piattaforme digitali avvisandole della disinformazione che circolava nei loro spazi. In questi report vengono identificate pagine, account, e gruppi pubblici e privati ​​con grande seguito che contribuiscono alla diffusione di narrazioni false e spesso pericolose sul virus e sui vaccini.

Le pagine, i gruppi e gli account segnalati nei report inviati all’OMS sono stati identificati da NewsGuard in vari modi: monitorando la diffusione delle notizie pubblicate dai siti considerati inaffidabili da NewsGuard all’interno di questi gruppi, pagine o account; identificando i profili dei social media che condividono le informazioni false catalogate nel Misinformation Fingerprint, database delle impronte digitali di NewsGuard; e seguendo i suggerimenti delle piattaforme stesse agli utenti su quali gruppi e pagine seguire.

Questi report per l’OMS dimostrano come i social media, nonostante i loro sforzi per controllare la diffusione di notizie false in materia di salute, continuino a far circolare informazioni non accurate su mascherine, vaccini, e sul virus stesso.

Qui di seguito potete trovare i nostri report più recenti. Nelle prossime settimane e nei prossimi mesi continueremo a pubblicarli qui.

Eric Effron, Direttore Editoriale

Report di NewsGuard inviati all’OMS e ai governi:

A cura di Anna-Sophie Harling e Virginia Padovese